• Post category:Anno 2013

Martedì 4 giugno alle ore 21 all’interno del teatro Santa Chiara in Contrada Santa Chiara 50/a.

Al fine di ricordare i 50 anni dall’inaugurazione del teatro Santa Chiara, il Comune di Brescia invita alla serata intitolata “1963 – 2013 – I cinquantanni  d’un Teatro. Ovvero il luogo dell’infinito che è negli uomini” che si terrà martedì 4 giugno alle ore 21 all’interno del teatro Santa Chiara in Contrada Santa Chiara 50/a.
Nel corso della serata, verrà proposta una lettura interpretata di brani da “I giganti della montagna” di Luigi Pirandello, spettacolo per la regia di Mina Mezzadri, che inaugurò il teatro, il 4 giugno 1963. La lettura, affidata a 5 attori bresciani, Alessandro Mor, Daniele Squassina, Francesca Mainetti, Valeria Battaini e Giusi Turra, sarà accompagnata dal musicista Fulvio Sigurtà e da gesti danzati a cura della Compagnia Emanuela Bondavalli.Verranno successivamente proiettate video-interviste – realizzate da Giacomo Andrico – che raccolgono le testimonianze sul teatro a Brescia relative a quegli anni e a oggi.  A concludere la serata, è previsto l’intervento del critico teatrale Guido Davico Bonino che disserterà sul senso del teatro nella nostra società. Nel foyer del teatro Santa Chiara verrà allestita una mostra di fotografie e documenti storici legati al debutto dello spettacolo.Interverranno anche Adriano Paroli, sindaco di Brescia e Carla Boroni, presidente del CTB Teatro Stabile di Brescia.La serata, organizzata grazie al contributo di Fondazione Asm, è stata ideata per ricordare alla cittadinanza l’importanza storica e il contributo in cultura dato dai protagonisti della Compagnia della Loggetta prima e dal Centro Teatrale Bresciano poi, al teatro a Brescia. L’ingresso è aperto a tutti e sarà libero e gratuito per tutta la serata.Per informazioni: CTB Teatro Stabile di Bescia – tel 030 2928611-617;

organizzazione@ctbteatrostabile.it www.ctbteatrostabile.it