• Categoria dell'articolo:Anno 2021

Ripartenza, normalità, speranza sono le parole che hanno caratterizzato il 2021, un anno che, tra le tante difficoltà, ha visto fiorire nuove consapevolezze e progettualità.

La Fondazione Asm si è trovata, come tutti, a fare i conti con un contesto mutato dalla pandemia e ad operare in un’ottica di slancio e di rilancio nei confronti dei propri interlocutori e della città; ha portato avanti con tenacia la sua mission, continuando a promuovere sinergie e a ricercare nuove forme di sostegno volte a favorire la crescita delle organizzazioni del territorio anche in termini di competenze e professionalità.

Si conclude un anno che ha alimentato una maggiore speranza per il futuro e ha preparato a nuove sfide: all’orizzonte c’è l’importante appuntamento con Brescia Bergamo Capitale della Cultura 2023, che richiede da parte di tutti uno sforzo ulteriore perché il patrimonio artistico, culturale e creativo della città sia valorizzato nel migliore dei modi.

Nell’attesa dell’imminente futuro, la Fondazione si appresta a chiudere una lunga stagione di lavoro e di soddisfazioni rivolgendo un saluto colmo di affetto e di riconoscenza al Segretario Generale Annalea Pillitteri che ha raggiunto la pensione. A lei un sentito ringraziamento per aver saputo gestire con professionalità e sincera dedizione la quotidiana realtà della Fondazione in tutti questi anni.

A voi tutti auguriamo un sereno Natale e diamo appuntamento a Gennaio.